Presente al Festival di Cannes 2019 e poi sul grande schermo il 21 maggio (25 anni dopo la presentazione di Pulp Fiction sulla Croisette), la nuova opera del cineasta.

Risultava incerta perché rischiava di essere ancora incompleto ma alla fine Quentin Tarantino, anche grazie alla collaborazione della Sony , ha accelerato i tempi e ha completato il montaggio, riuscendo a rispettare i tempi previsti per rientrare nei titoli del Festival.

“C’era una volta a Hollywood” è ambientato nel 1969, e ha una trama strutturata su eventi che hanno come sfondo i terribili crimini compiuti dalla setta di Charles Manson di cui sarà vittima la diva Sharon Tate , moglie di Roman Polanski , interpretata da Margot Robbie, trucidata insieme ad alcuni suoi amici tra le mura della sua villa a Bel Air.

Una vicenda di cronaca su cui si innesta la trama. Da queste premesse è ovvio che “C’era una volta a Hollywood” sia uno dei film più attesi del 2019 .

Leonardo DiCaprio e Brad Pitt sono le 2 star. Entrambi hanno già lavorato con Tarantino una volta ciascuno (Django Unchained il primo, Bastardi senza gloria il secondo), ma mai prima d’ora i due attori avevano recitato in coppia.

Tra gli interpreti del film ci saranno anche Al Pacino, Kurt Russell, Timothy Olyphant, Michael Madsen, Tim Roth, Damian Lewis, Emile Hirsch, Dakota Fanning e Luke Perry, nel suo ultimo ruolo prima della prematura scomparsa. 

Dovremo attendere in Italia per vedere “C’era una volta a Hollywood”, infatti l’uscita é prevista a settembre .

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here