Karl Lagerfeld, direttore creativo di Chanel, chiude la fashion week parigina.

Le Grand Palais, trasformato in una lussuosa spiaggia incontaminata e popolata da donne super chic. Tra dune sabbiose e sciabordio del mare, le modelle hanno sfilato “pieds dans l’eau” presentando la collezione primavera-estate 2019. Il tweed molto presente, ma con sfumature che ricordano gli agrumi. Vestiti e camicie in seta, costumi con trama jacquard e in preziosi ricami di paillettes. Diversi gli  abbinamenti a pantaloncini da ciclista e cappelli di paglia isolani. I tailleur in tessuto bouclé anticipano i colori pastello di collezione: le giacche hanno una vestibilità ampia con taglio a cappa accompagnate da gonne meno ampie che presentano spacchi sui lati. I loghi con scritte a blocchi hanno conquistato gioielli e maglie.

CHANEL

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here