Questa stagione cambieremo formula, poche informazioni sui brand che vi presenterò con la speranza che le approfondirete con vostre ricerche ( da bravi “Modaterapisti”).
Iniziamo con un gradito ritorno, quello di Emmanuelle Khanh.
Personaggio di spicco al pari di Mary Quant negli anni ’60, vanta collaborazioni con Cacharel e Missoni prima di lanciare la sua collezione di pret-a- potter nel ’69.
Sono però gli occhiali dalle forme audaci che la fanno conoscere nel mondo, anche per il sapiente uso dei materiali.
Diventati pezzi vintage da collezionisti, sono stati recentemente rilanciati con una collezione che si allarga anche agli accessori ( cappelli, guanti, borse, foulard ecc…) presentata nei maggiori saloni ( Silmo per gli occhiali a Parigi questa settimana e Showroom Romeo per gli accessori).
Bentornata Emmanuelle Khanh!

bf6bbd04ac7a5a007f2fe46c217bec09

8a66e515cdf92c3bed6527df931d0890

29d5427efa5cc88b4c93c3add079a565

39f52c7e55102f3f8f2e3fe1a82c1d46

45d6810321409fc63f82d911dd543df5

f87d3ee02dc97dce05aa06bf6fb4e57f

422ef99f377b9e903a996e8665887e3a

70ec2964b58b886193b4b08cf34d5fd3

6011346496b1c7a486745fd24efcae2f

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here