Oggi sentiamo sempre più frequentemente parlare di Visual Merchandising, ma in pochi capiscono realmente il significato di questa parola. Abbiamo oggi incontrato un professionista del settore che ha aperto a Milano un ufficio specializzato in progetti Visual al servizio delle imprese di moda e design. La diffusione dei nuovi sistemi di comunicazione in un contento multicanale impone il mutamento dei ruoli degli operatori commerciali, della modalità di interazione con i clienti e la creazione di punti vendita che abbiano un’immagine capace di offrire valore, non solo prometterlo. Se il valore della viisita ad un negozio è l’esperienza solo il Visual merchandising è la disciplina che può garantirla. Dalla progettazione del punto vendita alla sua gestione, dall’organizzazione di eventi, alle determinanti dell’atmosfera, fino a giungere al ruolo delle tecnologie digitali; questo e altro sono i contenuti innovativi ed evolutivi di questa materia, che è parte del marketing e  che definisce le linee guida da utilizzare anche per concept store e arriva a sfiorare psicologia, semiotica, teoria del colore e conoscenza dell’arte e del design…Marco Sanna è il fondatore di Visual Consulting.

Marco Sanna cresce nel modo del fashion e del design respirando un ambiente internazionale. Inizia il suo percorso presso il Dams di Bologna dove matura un esperienza nel campo teatrale. Sviluppa, immagina e costruisce una visione del brand indentity innovativo, dosando esperienza decennale nel mondo del visual merchandising e nel circuito del design, così da definiremo le sue doti creative il display vetrina ed il layout interno.

Marco Sanna passa da visual merchandising al restyling, dal placement del prodotto alla produzione del materiale pubblicitario off-line. Collabora con brand del calibro di Chanel, Gucci, Krizia, Metrocity World, Angelo Nardelli, Laura Biagiotti, Gazzarini, Kartel, Vladimiro Gioia, Visionnaire e Les Copains.

La sua identità trasversale gli permette di poter definire, ad ampio spettro, spazi e stili di diverse tipologie, così da risultare versatile rispetto a molteplici realtà: dall’estremo lusso fino ad un genere più commerciale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here