Einaudi 2020

TITOLO ORIGINALE: The Man in the Red Coat

TRADUZIONE: Daniela Fargione

Attorno alla figura di Samuel Jean Pozzi, famoso chirurgo parigino di origine italiana, Barnes ricostruisce la Belle Époque in un caleidoscopio di arte, amori, duelli, sesso, pettegolezzi, vanità, omicidi, lusso e sfrenatezza. 

Pregevole l’accuratezza con cui l’autore cita le fonti, tratte da lettere, articoli di giornale, pagine di diario, altrettanto interessanti le numerose fotografie che ritraggono i personaggi del libro o i quadri che li rappresentano, a iniziare da quello che dà il nome al libro stesso: Dottor Pozzi a casa di John Singer Sargent, ritratto in una fantastica vestaglia rossa.

Se Barnes non è riuscito a dare al suo racconto una struttura narrativa, dal suo studio risulta evidente che attrazione per l’arte, estetismo, dandysmo e fiducia nelle nuove scoperte della scienza e della medicina si intrecciano, non solo nella medesima epoca, ma anche nei personaggi stessi che l’hanno vissuto.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here