Le Stanze 2021

“Il nemico è come un faro in assenza del quale gli esseri umani perdono l’orientamento, la capacità di pensare e addirittura l’idea stessa della propria identità”

Jasmina Nazeri è una giovane donna, figlia di immigrati, che dedica la sua vita ad aiutare gli altri, insegnando italiano agli stranieri, aiutando i senzatetto, leggendo romanzi agli anziani delle case di riposo.

Pandora Magrelli è un’ispettrice di polizia, profondamente razzista e intollerante, confinata a lavorare nel quartiere più difficile di Torino, la Barriera di Milano, dopo un’indagine finita male proprio per il suo carattere duro.

Jasmina, suo malgrado, si trova costretta a collaborare alle indagini per la morte di uno dei suoi protetti. Le due donne, così diverse, si trovano così ad affrontare avventure tragiche che le avvicineranno, senza però che le loro barriere ideologiche siano mai superate.

Il giallo è ambientato nella periferia di Torino, che però potrebbe essere quella di qualunque città, dove i personaggi devono per forza interrogarsi sul diverso e decidere se aiutarlo, rifiutarlo o sfruttarlo per i propri loschi interessi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here