Sono considerati l’anticipazione
degli Oscar e godono di elevata reputazione (forse più alta di quella degli Oscar stessi)
Ieri notte sono stati attribuiti durante la 76ª edizione della cerimonia di premiazione che ha avuto luogo al Beverly Hilton Hotel di Beverly Hills, California, trasmessa in diretta dalla rete statunitense NBC. A condurre quest’edizione sono stati gli attori Sandra Oh e Andy Samberg.
Occhi puntati su Lady Gaga, la più attesa della serata, agguerrita nel volere entrare a tutti gli effetti nell’Olimpo delle attrici hollywoodiane che fanno la storia del cinema. Missone riuscita in parte perché la pop star protagonista di “A Star is Born” è riuscita a mettere le mani sulla statuetta per la migliore canzone dell’anno, ma non su quella – tanto bramata – di migliore attrice di commedia e musical. Sicuramente sarà ricordata per il look memorabile, grazie al suo suntuoso abito couture celeste firmato Valentino.
Tra le più chic della serata non si possono non menzionare la trionfatrice per “The Wife” Glenn Close (al suo terzo Golden Globe),  in Armani, Claire Foy, in un abito canarino firmato Miu Miu e Nicole Kidman, sexissima senza mostrare un solo centimetro di pelle.
Ad aggiudicarsi la serata sono stati due film in particolare: “Green Book”, che ha vinto i Globi come miglior commedia, miglior attore non protagonista a Mahershala Ali, e migliore sceneggiatura, e “Bohemian Rhapsody” che, un po’ a sorpresa, ha trionfato per il miglior film drammatico e per l’interpretazione di Rami Malek.
Premiata anche Olivia Colman come miglior attrice comica per “La Favorita”.
Prevedibile, anche per la notevole trasformazione fisica, il premio a Christian Bale come miglior interprete per “Vice”, forse il film più politico in gara in questa edizione, e ad Alfonso Cuaron come miglior regista per “Roma”.
Golden Globe alla carriera per Jeff Bridges.
Tra i premi dedicato alle serie televisive, I globi sono andati a  “The Americans” ,“The Assassination of Gianni Versace – American Crime Story”e “The Kominsky Method” come migliori serie. Miglior attore Richard Madden, miglior attrice Sandra Oh. Mentre per la migliore attrice comica, per il secondo anno consecutivo, il premio è stato attribuito alla  «Signora Meisel» Rachel Brosnahan.
Ora non ci resta che attendere il 24/2 quando questi primi potranno essere confermati o meno dagli Oscar 2019.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here