In gara per la Palma d’oro “Dolor y Gloria“, il nuovo film del maestro spagnolo, arriva nelle sale italiane venerdì 17 maggio. È la storia (molto autobiografica) del regista Salvador Mallo (Antonio Banderas) che in piena depressione e mentre lotta con dolori fisici e sentimentali si ritrova a pensare alla sua infanzia negli anni Sessanta, alla scoperta del desiderio, al colpo di fulmine per il cinema e agli amori che ha avuto tanti anni prima. Nel cast anche Penélope Cruz nel ruolo della madre da giovane mentre quella anziana è Julieta Serrano.

HyperFocal: 0

Il regista, vero cinefilo, fa un appello agli spettatori: “Per favore vedete il film sul grande schermo” e accompagna il suo capolavoro con una colonna sonora che contiene la voce di Mina.
« Come sinfonia » é il brano cantato dalla nostra miglior voce, che Almodovar definisce una delle migliori al mondo.
Da anni si vocifera del desiderio del regista spagnolo di dedicare un film a Mina e alla sua vita, progetto che rimasto ammantato di mistero, confermato e poi smentito  e che al momento non ha avuto ancora realizzazione.
Non é la prima volta che Mina funge da colonna sonora bei film di Pedro Almodovar che per lei ha una vera passione, infatti nella colonna sonora di  Matador, Mina canta un pezzo in spagnolo (Esperame en el cielo) dal suo album « Salomé » e Miguel Bosé esegue in playback il brano “un anno d’amore” nel film Tacchi a spillo.
Tornando al film presente a Cannes, scritto e diretto da Almodovar, ‘Dolor y gloria’ segna il suo ritorno al cinema dopo ‘Julieta’ (2016). Anche quest’ultimo venne presentato al Festival di Cannes, nel concorso principale, ma tornò a casa senza avere vinto la Palma d’Oro pur raccogliendo recensioni più che positive. Ora ‘Dolor y Gloria’ ritenta la conquista del premio più importante della kermesse francese.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here