In occasione della MJW Milan Jewelry Week  il brand futuroremoto di Gianni de Benedittis presenta in qualità di special guest alla Casa del pane di Porta Venezia (i classici caselli di Porta Venezia) le sue due nuove collezioni ispirate ai batteri e alle piante carnivore. Bacterium è realizzata manualmente in argento925  bagnato in oro, con smalti a caldo. Carnivorous  è realizzata con la tecnica della microfusione in argento 925, bagnato in oro con pietre quali rubini naturali. 

Gianni de Benedittis ha istituito un premio per la MJW (futuroremoto Jewels), due riconoscimenti in denaro accompagnati da un trofeo ( un regolo in oro realizzato per l’occasione) destinati ad un artigiano gioielliere e a uno studente di una delle scuole partecipanti alla settimana milanese del gioiello.

Lo stilista, fondatore e direttore creativo del brand futuroRemoto, ha studiato presso Le Arti Orafe di Firenze,e si è ulteriormente specializzato in Lavorazione dei metalli all’istituto P. Selvatico di Padova e in Tecniche celtiche al City College di Manchester.

 Nel 2007 vince il premio Who is on Next? di VOGUE Italia per la gioielleria; nel 2009, a Milano, il Premio delle Arti, Premio della Cultura. Numerose le mostre in Italia e all’estero.

Collabora con il regista Ferzan Ozpetek nella creazione dei gioielli per il film Mine Vaganti (2010); per Aida del 74° Maggio Musicale Fiorentino (2011); per il film Magnifica Presenza (2012); per La Traviata al Teatro San Carlo di Napoli (2012), a Hong Kong (2013), a Bari (2014), a Napoli (2017); per i film Allacciate le cinture (2014),  Rosso Istanbul (2017), Napoli Velata (2017).

Nel 2014 partecipa a Milano al collettivo Art beyond fashion allo Spazio otto di Via Quadrio con altri stilisti quali Paolo Errico, Valeria Bosco, Elena Cardinali, con una selezione di artisti tra cui spicca Domiziana Giordano.

Dal 2009 disegna e crea gioielli per le collezioni alta moda di Guillermo Mariotto, direttore creativo della Maison Gattinoni 

Se siete a Milano passate a dare un’occhiata presso i caselli di Porta venezia alle creazioni futuroremoto in questi giorni, anche il visual merchandising è particolarmente ricercato.

Bacterium è presentata in una serie di vasche con acqua e con un contorno di accessori da laboratorio chimico, mentre Carnivorous è inserita in un contesto da giardino esotico con vere piante carnivore e sculture dalle medesime fattezze.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here