Immerso nel cuore delle alpi, Luogo di benessere, piacere, aggregazione, svago, vita sociale.

Il fascino dei  paesaggi mozzafiato, la cura e le attenzioni dei Bagni di Bormio sapranno appagare la voglia di relax e di star bene. Terme curate nei nel dettagli, percorso benessere ben descritto e personale attento e disponibile per offrirti un viaggio di sensazioni ed emozioni.

Le acque
Le acque termali di Bormio sgorgano da 9 sorgenti, poste ad altitudini diverse (mt 1.250-1.480), inserite nel Parco Monumentale (40 h) di proprietà della Bagni di Bormio S.p.A., a temperature variabili ( 36°-43°) in funzione delle stagioni:

– più calde in inverno perché il terreno gelato non consente le infiltrazioni delle acque pluviali
– a temperatura variabile, in estate, in rapporto alle precipitazioni atmosferiche

Caratteristiche chimiche:
– acque ipertermali, solfato, alcalino, terrose, con tracce di radon

Qualità:
– disintossicanti, rigeneranti, rilassanti, antistress ed antinfiammatorie per
una completa remise en forme

I Bagni di Bormio sono da sempre definiti quali Bagni delle Donne.
Infatti le proprietà antinfiammatorie delle acque favoriscono il superamento dei disturbi ginecologici mentre microscopici e salutari sulfobatteri (fanghi naturali) in sospensione rendono la pelle più liscia e vellutata con effetto peeling.

Ogni vasca è continuamente alimentata da acqua termale corrente senza utilizzo di cloro.


Il Resort
Lo Spa Resort Bagni di Bormio comprende due strutture Alberghiere, con annessi due Centri Benessere, realizzati in tempi ed epoche diverse:
– Bagni Vecchi (I° secolo a.c.)
– Bagni Nuovi (1.836 d.c.)
ed oggi recuperati nella loro struttura originaria conservando i sapori antichi e la tradizione di un tempo passato che ai Bagni di Bormio paiono non trascorrere mai.


Hotels

Grand Hotel Bagni Nuovi *****
Il Grand Hotel Bagni Nuovi, costruito nel 1836, ha rappresentato sin da metà ‘800 il punto di riferimento per lo sviluppo del turismo a Bormio ed in Alta Valtellina.
La struttura ripercorre i modelli architettonici Liberty propri dei Grand Hotel Termali dell’800 che, nel lusso delle ampie sale del pianterreno, offrivano i momenti di aggregazione e di incontro ricercati dalle classi più abbienti del tempo che ogni estate vi passavano le acque alternando i momenti termali con dolci e rigeneranti passeggiate lungo i sentieri attrezzati che percorrono il Parco Monumentale.
Il Grand Hotel è stato completamente ristrutturato, con un lungo e paziente intervento durato 11 anni, mantenendo l’architettura originaria, recuperando i numerosi affreschi e stucchi, soprattutto conservando i sapori antichi e la tradizione di un tempo passato che ai Bagni di Bormio paiono non trascorrere mai.

Grand Hotel Bagni Nuovi, 46 camere la maggior parte dotate di vasca idromassaggio Jacuzzi alimentata da acqua termale, di cui 1 suite Reale (realizzata per ospitare Vittorio Emanuele III°), 5 suite, 8 Junior suite, tutte arredate con i mobili originali, oltre all’imponente e maestoso Salone dei Balli per Congressi e banqueting ed altre 4 suggestive sale conferenze.


Hotel Bagni Vecchi ***
La struttura sorge sulla rupe dell’antico Castello che domina dall’alto (mt. 1.400) tutta la Magnifica Terra, l’ampia conca di Bormio, spaziando dal Vallecetta ai ghiacciai perenni della Cima Piazzi, in un panorama di incomparabile bellezza.
L’edificio, nella romanità “Hospitium balneorum”, quindi nel medioevo “Xenodochio”, ospizio per viandanti gestito da monaci, è stato trasformato in Albergo nel 1826 all’indomani della apertura della strada la carrozzabile dello Stelvio, il passo più alto d’Europa, diventando sede di rilassante vacanza anche per la Corte Imperiale d’Austria.

Hotel Bagni Vecchi, ristrutturato nel 2000, 12 camere arredate con mobili originali, di cui 4 suite gioielli della struttura, con annessi 26 diversi servizi termali, un soggiorno antistress, in completo relax, disintossicante, per una efficace remise en forme.

Centri Spa & Benessere
Il Resort Bagni di Bormio comprende 2 Centri Spa & Benessere,

– Bagni Vecchi (utilizzato sin dal I° sec. a.c.)
– Bagni Nuovi (aperto nel 1835)

che presentano l’offerta più ampia e completa di qualsiasi altro Centro Benessere, oltre 66 diversi servizi termali, ognuno con differente funzione d’uso per soddisfare ogni variegata esigenze della clientela:

I servizi termali sono alimentati da acque correnti calde – 36°/43°- aquae burmiae, con proprietà disintossicanti, rilassanti, rigeneranti, antistress ed antinfiammatorie, per questo denominate le acque delle donne.

I centri benessere ripropongono la filosofia latina del salus per aquam, dove i benefici effetti della immersione nelle acque termali sono ulteriormente arricchiti dalla suggestione che deriva da una location e da un contesto architettonico e ambientale che non hanno eguali al mondo.

Spa & Benessere Bagni Nuovi
30 diversi servizi termali suddivisi in 4 settori/percorso :

1. Bagni di Giove: percorso indoor acquatonico-rivitalizzante ricavato nel seminterrato dell’Hotel utilizzando i locali con volta ad arco dove sino all’800 era situato il primo stabilimento termale dei Bagni Nuovi
2. Grotta di Nettuno: percorso sotterraneo disintossicante realizzato nel 2004 che collega il seminterrato dell’Hotel con il giardino esterno e dotato di servizi termali che favoriscono la circolazione corporea e la pulizia dell’epidermide grazie all’alternanza di momenti caldi ad altri freddi.
3. Giardini di Venere: percorso outdoor rigenerante composto da 9 piscine e/o vasche all’aperto, realizzato utilizzando le strutture e le volumetrie dell’orto/giardino dove sin dall’ 800 venivano coltivate le verdure ed i fiori per l’hotel. Il percorso prevede l’alternanza di immersioni nell’acqua calda termale con lunghe esposizioni al sole e all’aria frizzante di montagna anche nelle giornate più fredde dell’inverno. Comode dormeuses sono a disposizione nei diversi spazi adibiti a solarium inondati di sole dalle prime luci del mattino sino al tramonto anche d’inverno.

V.I.Ps Very Important Pets | QC Terme Bagni di Bormio

I nostri amici a quattro zampe sono da sempre i benvenuti al Grand Hotel Bagni Nuovi: per loro abbiamo studiato il programma VIPs, Very Important Pets. Durante il vostro soggiorno, vi accompagneremo con consigli di benessere per i nostri piccoli amici ed indicazioni su passeggiate ed escursioni da fare in sicurezza.

Spa & benessere Bagni Vecchi:
36 diversi servizi termali suddivisi in 6 settori

– Grotta sudatoria
– Bagni Imperiali
– Bagni medioevali
– Bagni dell’Arciduchessa
– Piscina all’aperto
– Bagni romani

A) Grotta Sudatoria di San Martino:
una sauna naturale unica al mondo che si sviluppa attraverso quattro differenti settori (Tepidarium, Calidarium, Laconicum, Frigidarium) lungo una galleria di 33 mt che si inserisce nella viva roccia.

B) Bagni Imperiali
Il percoso è caratterizzato da molteplici vasche idromassaggio o cascate a pressione forzata per favorire la circolazione corporea.

C) Bagni Medioevali
Un percorso ricco di Stube Termali, risultante dell’incontro tra la millenaria cultura del bormiese nella lavorazione artistica del legno e la tradizione del bagno secco in apposita stanza in legno (Stube) recuperata dal Nord Europa con cui il bormiese ha sempre intrattenuto profonde relazioni.

D) Bagni dell’Arciduchessa
I Bagni dell’Arciduchessa, staccati dal corpo principale dei Bagni Vecchi, sino al 1859 erano riservati in esclusiva, come si addiceva ad una Dama del suo lignaggio, alla Arciduchessa d’Austria che ogni estate soleva passare le vacanze ai Bagni Vecchi perché la qualità delle acque ed i servizi termali consentivano la completa rigenerazione dell’epidermide rendendo la pelle più elastica e liscia.

E) Piscina all’aperto:
Un dolce bagno antistress immersi piacevolmente, anche nelle giornate invernali più fredde, in acque calde termali a 38° C spaziando sulla Magnifica Terra.

E) Bagni Romani:
Bagni Romani, un tuffo nella storia, un viaggio a ritroso nel tempo al pari degli antichi viandanti che risalivano l’antica strada verso lo Stelvio che costeggia la struttura.


Informazioni Bagni Vecchi

Altre informazioni:
www.bormio.it  www.bormio.org  www.altavaltellina.com  www.valtline.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here