Dalla collezione personale di un imprenditore di successo della moda  mondiale ( Mr. Francois Pinault proprietario di Kering il colosso di Gucci YSL, Stella McCartney, Bottega Veneta, Balenciaga, Boucheron solo per citare alcuni tra i brand posseduti) una selezione di 40 opere dei più importanti artisti contemporanei ( Jeff Koons, Takashi Murakami, Maurizio Cattelan, Damien Hirst ecc.) presentate al Grimaldi Forum di Monaco.
Tra i più facoltosi collezionisti di arte contemporanea del mondo, proprietario anche di Palazzo Grassi a Venezia nonché suocero dell’attrice Salma Hayek ( sposata dal figlio dopo la relazione avuta con Linda Evangelista), Mr Pinault inaugura in anteprima assoluta questa mostra dal 12 luglio al 7 settembre 2014.
Una famiglia tra arte e moda, non c’è che dire.
Eccovi le foto.

5609bdcf61728dd06619c552d3105b6c

 0b6d186614fae8e188714a7d78cdaefa

03ddc906bf514de8ac30914073902ab6

5dfae96fd11531411051bb79b61868f7

7a72c7a4221dc6f2a18ce588eec69ca4

1568bb85a532d4ba02a5238925f7a4b7

080863bdec28234f3c8248ad4f61f135

613281fd923ba33f466ce5ac5acb5947

963156c489ebf645a7f0a694ff5dba2b

fdf2d813d5259c4d27700e70762a4017

Retrospettiva di Steve McCurry

Una mostra stupenda al teatro della fotografia e dell’immagine di Nizza fino al 21 settembre.
Il celebre fotografo nato a Filadelfia nel 1950 e divenuto famoso per il reportage in Afghanistan possiede un senso del colore e della luce unico.
Nessuna delle mie foto può farvi capire la nitidezza, la sensibilità e la poesia dei fotogrammi esposti.
Oltre 100 immagini realizzate negli ultimi 30 anni tra cui ritratti, scene di vita, costumi tipici e foto scattate per la strada, bambini, guerrieri, visioni di monumenti, città, antichi templi e paesaggi montani, fino addirittura ad uno scatto della caduta della prima delle Twin Towers.
Afghanistan, India, Tibet, ma anche USA e Pakistan tra i set delle foto esposte.
Steve McCurry ha il primato di foto pubblicate su riviste e pubblicazioni senza considerare i numerosi libri monografici che lo hanno consacrato come uno dei più importanti fotografi viventi al mondo.
La foto più celebre e la storia più affascinante è quella della ragazza afgana dagli occhi verdi pubblicata nel 1984.
Rifugiata in Pakistan, viene ritrovata dopo 20 anni dalla foto originale che rappresenta l’icona mondialmente conosciuta dell’opera di McCurry e viene quindi rifotografata.
A documentare questo straordinario evento/incontro anche un filmato di 52 minuti che viene proiettato 3 volte al giorno durante la mostra nella sala dedicata ai video.
Vedere questa mostra è guardare l’anima di un popolo o di un paese attraverso una serie di immagini  che ci colpiscono dritte al cuore.
Abbiamo detto fin dal primo istante che in questo blog avremmo ispirato in varie modalità e secondo varie strade e questa mostra va vista assolutamente, se potete, in alternativa vi invito a guardare sul web le foto di questo artista straordinario per poter essere catapultati in un mondo di bellezza e violenza ma anche di poesia assoluta che vi riempiranno mente e cuore.

27, bd Dubochage- Nice
10/18 ingresso libero
www.tpi-nice.org

 

2d722c58f322361b0a022fe55c1300b0

d7e99243aaf7196611536a76605ca688

bbdce67a971f8b84d5d26d625441a8b6

6da1d8310becb8e5b74e512dcb69644d

6e66a130d39f8b12bb1c0636a521f427

10f60fdab464996973363f04dcc692f0

448382d394475a5b246dca167f5ab361

635766ebb2fad03570bff09b62a9b7de

bf9874b7773409bf98fd19104f1bd685

c8117467d0ae3598e744e2df1120391d

d04db7f060061e56295827e835eb7f8c

d7949ecf13b3f90983fba43272c8ec87

ee012c11fe06760b2d9e5ffb09aff2e6

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here