Il rischio di dispersione scolastica dopo il lockdown ha assunto proporzioni sempre più allarmanti in Italia, uno dei paesi europei con il più alto tasso di abbandono precoce degli studi. Un fenomeno che spesso si incrocia con quello della povertà economica: oltre 1 milione di bambini, in Italia, non hanno lo stretto indispensabile per vivere, con conseguenze drammatiche sulla loro crescita e il loro futuro. 

Da questa premesse nasce il progetto A Print For Our Future supportando Save The Children attraverso la vendita di stampe in seta 100% progettate e realizzate in Italia. 

“Le eccellenze creative e il made in Italy sono a rischio. E se la partecipazione civile nella moda fosse il futuro stesso della moda? Il post covid-19 ci costringerà ad essere consumatori più consapevoli.” 

Attraverso l’acquisto di uno o più foularddelle special Box o dell’Art Book, realizzato dai talentuosi fotografi Carlo William Rossi e Fabio Mureddu, sarà possibile contribuire al progetto di crowdfunding.

Per ogni foulard venduto il 20% verrà destinato a Save the Children e in particolare ai “Punti Luce”, centri ad alta densità educativa che sorgono in contesti privi di servizi e opportunità, dove i bambini e i ragazzi possono usufruire gratuitamente di diverse attività tra cui il supporto allo studio, laboratori artistici e musicali, la promozione della lettura, l’accesso alle nuove tecnologie e occasioni ludiche e di attività motorie. 

Indipendentemente dal successo della campagna destineremo l’importo di 5000€ a Save The Children Italia; aiutaci a superare il primo traguardo per destinare ulteriori fondi a Save The Children Italia. 

Insieme, possiamo riscrivere il futuro di migliaia di bambini… aiutaci anche tu! Dona ora

www.luigiveccia.com/printforfuture

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here